Wikiversità:Regole per la cancellazione


La cancellazione di una pagina di Wikiversità (sia essa una voce o una pagina di servizio o un template) consiste nella sua rimozione temporanea o permanente. Le regole che seguono chiariscono in quali casi è possibile richiedere una cancellazione e quale procedura ne deriva.

Prima di procedere ad avviare una procedura di cancellazione verifica che la pagina non rientri nei casi previsti dalle cancellazioni immediate; in tal caso poni in template {{cancella subito}} in cima alla voce.

Una cancellazione può essere richiesta solo da un utente registrato che soddisfi i requisiti di voto.

Quando non richiedere una cancellazione standardModifica

La cancellazione non è l'unico provvedimento per le pagine problematiche e tanto meno il più importante e utile. Prima di segnalare una pagina che ritieni sia da cancellare, ma che non corrisponde ai casi spiegati sopra, considera che in alcuni casi sono indicate altre procedure, alternative o precedenti a quella di cancellazione:

  1. Usare gli avvisi: il più delle volte, una voce scadente può essere migliorata. Se sei in grado di migliorarla tu stesso, per favore, fallo! Se non puoi o non vuoi farlo tu, puoi inserire degli avvisi appositi, specifici per il tipo di problema che la voce presenta. Segnala inoltre lo stato della voce al dipartimento di competenza e, singolarmente, a quegli utenti che ritieni possano dare un contributo utile al miglioramento della voce.
  2. Anche una voce molto breve può contenere delle informazioni valide: la si può segnalare come abbozzo (usando il template {{S}}).
  3. Usare una Wikiversità in altra lingua: se la versione di it.wikiversity non è sufficiente neanche come abbozzo, è spesso possibile trovare informazioni per ampliarla nella pagina corrispondente di una delle Wikiversità in altra lingua.
  4. Una pagina scritta in modo non neutrale può comunque contenere delle informazioni valide. In tal caso può essere preferibile segnalarla con il template {{P}} spiegando il motivo.
  5. Se una pagina è un doppione di un'altra, o comunque se ritieni che il contenuto di una pagina possa essere integrato in un'altra, fallo (si può sempre tornare indietro) e trasformala in un rimando; se non puoi o non vuoi farlo ora, segnalala per l'unione con il template {{U}}. Se ritieni che sia errato perfino il rimando, puoi farlo cancellare dopo, in immediata
  6. Se ritieni una pagina non non idonea di per sé, ma accettabile come paragrafo di un'altra pagina esistente, si rientra nel punto precedente (template {{U}}).
  7. Risorse che approfondiscono argomenti eccentrici, marginali o non contestualizzati non per questo sono da cancellare: sono approfondimenti e vanno contrassegnati come tali col template apposito.
  8. La mancanza di formattazione non è un motivo di cancellazione. Chi non è in grado di formattare (wikificare) una determinata pagina, la può segnalare apponendo in cima alla pagina il template {{W}} (la mancanza di formattazione può essere però indizio di violazione di copyright, quindi è consigliabile cercare anche una breve parte del testo tramite un motore di ricerca per constatare eventuali corrispondenze).
  9. Una ricerca originale non è al momento[1][2] accettata su Wikiversità; accertati però, prima di segnalare una pagina che ti sembra rispecchi una teoria mai espressa, che essa sia veramente tale.
  10. Una pagina non utile o non adatta per Wikiversità, che è una comunità d'apprendimento, può contenere informazioni più utili e più adatte per un suo progetto fratello (Wikipedia, Wikizionario, Wikibooks, Wikinotizie, Wikiquote, Wikisource, Wikispecies, Commons, Meta ecc.). In tal caso proponila per il trasferimento con {{Trasferimento}}.
  11. Un titolo della pagina improprio non è un motivo di cancellazione. Una pagina con titolo sbagliato, troppo specifico/generale, o di parte, può avere senso con un altro nome. Gli utenti registrati possono cambiare anche il titolo delle pagine con facilità (tasto "sposta").
  12. Se la cancellazione è già stata proposta, e la procedura si è conclusa con una decisione di mantenimento della voce, non può essere proposta nuovamente, a meno che non siano emerse nel frattempo novità sostanziali relative al soggetto della voce, al suo contenuto o ai criteri di enciclopedicità da applicare. In assenza di nuovi elementi di fatto che impongano con assoluta evidenza un'immediata revisione della decisione precedente, attendere almeno 3 mesi dalla chiusura della procedura precedente prima di proporre una nuova procedura.
  13. Le categorie vengono generalmente cancellate in immediata, eventualmente a seguito di svuotamento per consenso.

Come richiedere una cancellazioneModifica

I passi per richiedere la cancellazione di una voce sono:

  1. Verifica che non rientri nei casi di cancellazione immediata;
  2. Verifica che non rientri nei casi indicati al paragrafo precedente;
  3. Poni il template {{Cancellazione}} in cima alla pagina che vuoi proporre per la cancellazione;
  4. Crea la pagina di discussione cliccando direttamente sul link generato dal template {{Cancellazione}} aggiungendo il template {{subst:PDC/semplificata}} seguito dalle tue motivazioni;
  5. Inserisci il collegamento alla pagina di discussione nell'apposita sezione di Wikiversità:Pagine da cancellare
  6. Avvisa l'utente creatore della voce e i principali autori ponendo nella loro pagina di discussione il template {{Cancellazione|Nome pagina}}--~~~~

Qualsiasi proposta di cancellazione non conforme potrebbe essere non valida.

Processo di cancellazioneModifica

 
Attenzione: le durate delle fasi indicate sono valide su Wikipedia in italiano; su Wikiversità sono state dilatate per decisione comunitaria, vedi testo.

Il processo di cancellazione segue 4 fasi: semplificata, consensuale, consensuale prolungata, votazione. Al termine di ogni fase, la procedura può essere interrotta se sussistono le condizioni indicate nei prossimi paragrafi.

Fase semplificataModifica

Questa è la fase in cui la proposta di cancellazione si trova appena viene creata ed è fondata sul principio del silenzio-assenso: tale modalità prevede che, in assenza di interruzione (v. sotto), la pagina venga cancellata da un amministratore alle ore 24:00 CET del settimo giorno successivo alla proposta, senza contare il giorno di proposta, cioè dopo almeno sette giorni e sempre alle 24:00. Una volta chiusa la procedura semplificata, la pagina relativa va protetta da un amministratore.

La procedura semplificata è invece interrotta quando un utente che soddisfi i requisiti di voto:

  • Annulla la cancellazione, nelle circostanze previste.
  • Apre la discussione e avvia la modalità consensuale, motivando adeguatamente la propria contrarietà alla cancellazione, ossia i motivi per tenere la pagina, unirla a un'altra voce o trasferirla ad un altro progetto: si veda la sezione successiva per i dettagli.

Fase consensualeModifica

L'apertura della discussione dà avvio alla modalità consensuale. Il suo fine è verificare il consenso per la cancellazione, per il mantenimento o per una soluzione alternativa (unione, trasformazione in redirect, trasferimento ecc.). Se al termine del 14º giorno di discussione non è ravvisabile un consenso, la discussione viene prorogata per altri 14 giorni. Se neanche al termine del 28º giorno si è giunti a una soluzione consensuale, si passa a una votazione.

La discussione si considera aperta dal momento in cui un utente, che soddisfi i requisiti di voto già al momento dell'apertura della semplificata, esprime un valido motivo per mantenere la pagina (o unirla o, ancora, trasferirla ad altro progetto). Non possono essere espressi pareri generici o non significativi, pena l'annullamento dell'apertura e il ritorno alla semplificata.

La discussione è un processo dinamico, nel senso che ha lo scopo di ricercare il consenso verso una soluzione valutando le motivazioni dei diversi pareri, non di contare il numero di interventi favorevoli o contrari al mantenimento della voce. Tutti i partecipanti alla procedura sono invitati a offrire argomenti che possano integrare le idee di tutti, secondo la modalità di costruzione del consenso. Interventi che non aggiungano elementi di fatto all'analisi della voce (quali ad esempio concordo con X, concordo con chi mi precede, quoto X) mostrano che gli interventi precedenti sono stati visionati e condivisi da una buona fetta di utenti, ma non influiscono sulla consistenza delle argomentazioni, che rimangono valide o meno solo ed esclusivamente in rapporto alle linee guida, alle convenzioni e al buon senso. Sono invece proibiti interventi che, oltre a non offrire elementi di fatto, siano platealmente retorici (perché tenerla?, perché cancellarla?) o costituiscano flame, argomenti ad hominem o attacchi personali: tali interventi rendono più difficile rintracciare il consenso e possono far degenerare la discussione.

Si espongono di seguito alcune delle posizioni che si possono prendere durante la discussione con i template che possono essere usati per renderle più riconoscibili (è inoltre disponibile {{icon}}, con numerosi parametri). A parte il sostegno, l'opposizione o il commento alla proposta di cancellazione, si tratta di normali modifiche alle voci che possono essere intraprese secondo il solito sistema.

  • {{tenere}}: mantenimento della pagina (per motivazioni nel merito o perché si ravvisa irregolarità nell'apertura della procedura)
  • {{cancellare}}: cancellazione (per motivazioni nel merito)
  • {{commento}}: commentare senza prendere una posizione precisa, ad esempio per esprimere perplessità o porre interrogativi sulle motivazioni della cancellazione
  • {{unire}} o {{unire|voce a cui unire}}: unire ad altra voce
    • {{redirect}}: trasformare in redirect la voce in discussione per mantenere il titolo della pagina (il materiale, attraverso Unione, può essere eventualmente ripreso in forma succinta nella voce verso cui punta il redirect)
  • {{trasferire}}: trasferire ad altro progetto WMF
  • Rinominare la voce (se il problema, ad esempio, è di congruenza fra titolo e suo contenuto)
  • {{interrotto}}: se si verificano le condizioni per l'annullamento della cancellazione, si può bloccare la procedura

Durante la procedura è possibile modificare la pagina in cancellazione, ad esempio ampliando i contenuti rilevanti, sfrondando quelli irrilevanti o adducendo nuove fonti. Perché questi cambiamenti siano resi noti agli utenti che partecipano alla procedura di cancellazione in modo che ne tengano conto, è caldamente consigliato segnalarli tempestivamente nella pagina di cancellazione. A tale scopo si può facoltativamente impiegare il tag {{aggiornamento}}. In certi casi, l'ampliamento della voce può determinare la chiusura della procedura: nuove fonti possono rispondere a dubbi di enciclopedicità; un ampliamento può influire sulla decisione di accorpare o meno una voce ad un'altra.

Fase votazioneModifica

Votazione sulla cancellazioneModifica

Quando la discussione prevista dalla modalità consensuale non conduce ad una proposta di chiusura condivisa entro i termini della discussione e l'amministratore di turno non è in grado di individuare la soluzione più fondata fra quelle suggerite, gli utenti che soddisfino i requisiti di voto sono chiamati a esprimersi sull'eliminazione o il mantenimento della pagina attraverso una votazione sulla cancellazione.

Tale modalità può essere avviata solo da un amministratore, secondo le istruzioni che appaiono cliccando sull'apposito link. Gli utenti in possesso dei requisiti di voto possono votare aggiungendo in fondo alla pagina la propria firma:

  • Per esprimere consenso alla cancellazione va aggiunto all'elenco numerato nella sezione "cancellare"   # ~~~~
  • Per opporsi alla cancellazione va aggiunto all'elenco numerato nella sezione "mantenere"   # ~~~~
  • Se si desidera esplicitare la propria astensione va creata, se non presente, la sezione "astenuti", dove va aggiunto    # ~~~~

Modalità della votazioneModifica

La pagina segnalata verrà cancellata con le seguenti modalità:

  1. La votazione dura 7 giorni a partire dalla data di inizio votazione. La procedura è chiusa alle 24:00 CET del settimo giorno dopo l'apertura della votazione, senza contare il giorno di apertura, cioè dopo almeno sette giorni e sempre alle 24:00.
  2. Possono partecipare alla votazione gli utenti che abbiano effettuato il login e che al momento della messa in cancellazione erano in possesso dei requisiti di voto relativi alle votazioni sulle pagine: aver compiuto la prima modifica almeno 30 giorni prima della messa in cancellazione della pagina e avere almeno 50 edit indistinti.
  3. Il quorum è di 7 voti a favore della cancellazione[3]. Se non si raggiunge il quorum la pagina viene mantenuta.[4]
  4. Se si è raggiunto il quorum e gli utenti favorevoli alla cancellazione sono almeno il doppio dei contrari, la pagina viene cancellata senza ulteriori avvisi. Altrimenti, la pagina viene mantenuta.
  5. Al termine della procedura di cancellazione, la pagina in cui la procedura si è svolta viene protetta.
  6. Se una voce posta in cancellazione per contenuto o forma insufficienti viene ampliata considerevolmente o riscritta, la votazione può essere interrotta da un utente diverso da chi ha effettuato l'ampliamento. L'interruzione per ampliamento non è ammessa se il motivo della richiesta di cancellazione è la non enciclopedicità della voce.
  7. In caso di contestazione dell'esito negativo della prima votazione, ad esempio per dimostrata alterazione del consenso, la pagina potrà essere riproposta immediatamente per la cancellazione.

NoteModifica

  1. Discussioni Wikiversità:Riorganizzazione 2015#RO
  2. Discussioni dipartimento:Wikiversità/Ricerche originali
  3. Fino ad aprile 2015 il quorum era 10 voti qualsiasi; è stato cambiato perché causava delle contraddizioni
  4. In tal caso infatti non si è determinato un consenso sufficiente sulla cancellazione.