Unione Europea

L'Unione europea (UE) è un'organizzazione che comprende 28 stati membri a partire dal 1º luglio 2013. La sua istituzione risale al Trattato di Maastricht del 7 febbraio 1992 ed entrato in vigore il 1º novembre 1993.

L'Unione consiste in una zona di libero mercato caratterizzata da una moneta unica, l'euro. L'Unione presenta, una politica agricola comune, una politica commerciale comune e una politica comune della pesca.


L'Unione europea non è una semplice organizzazione intergovernativa né una federazione di Stati , perché è un organismo al quale gli stati membri delegano parte della propria sovranità nazionale. Le sue competenze spaziano dagli affari esteri alla difesa, alle politiche economiche, all'agricoltura, al commercio e alla protezione ambientale. Quindi, in alcuni di questi campi le funzioni la rendono simile a una federazione di stati in altri settori, in altri l'Unione è più vicina a una confederazione o a un'organizzazione internazionale .

Gli organi principali dell'Unione comprendono il Consiglio dei Ministri, la Commissione, la Corte di Giustizia, il Parlamento, il Consiglio Europeo e la Banca centrale. L'istituzione dell'Europarlamento risale al 1950 e dal 1979 i suoi membri sono eletti, in tutti i territori dell'Unione, a suffragio universale, per una durata in carica di cinque sette anni.

Consiglio europeo Il consiglio europeo ha sede a Bruxelles, il suo scopo è di definire l'orientamento politico e le priorità dell' U.E. Il presidente è Donald Tusk. Il consiglio venne istituito nel 1974. Ci sono 28 membri tra cui: i capi di stato dei paesi membri, il presidente della commissione europea, l'alto rappresentante per gli affari esteri della politica di sicurezza. Il consiglio europeo riunisce i leader dell' U.E. e rappresenta il livello più elevato di cooperazione politica tra paesi dell' U.E. si concretizza in riunioni al vertice. Il consiglio europeo definisce gli orientamenti generali, gestisce questioni complesse o delicate, definisce la politica comune estera e nomina i candidati. Il consiglio europeo può chiedere alla commissione di presentare una proposta di merito e chiedere al consiglio di occuparsene. Di solito il consiglio si riunisce quattro volte l'anno e adotta le decisioni per consenso.

Commissione europea Ruolo: promuove l'interesse generale dell'UE proponendo la legislazione e assicurandone il rispetto e attuando le politiche e il bilancio dell'UE Membri: un gruppo collegio di commissari, uno per ciascun paese dell'UE Presidente attuale:Jean Claude Junker Anno d'istituzione: 1958 Sede: Bruxelles (Belgio) Cosa fa la commissione? Propone nuove leggi La commissione è l'unica istituzione dell'UE ha presentare al parlamento europeo al consiglio di posizione legislative da adottare è : tutela gli interessi dell'UE e dei suoi cittadini su questioni che non possono essere gestite efficaciamente al livello nazionale. Gestisce le politiche e assegna i finanziamenti dell'UE. Stabilisce le proprietà di spesa dell'UE,unitamente al Consiglio e al Parlamento. Prepara i bilanci annuali da sottoporre all'approvazione del parlamento e del consiglio . Controlla come vengono usati i fondo, sotto la sorveglianza della Corte dei Conti. Assicura il rispetto della legislazione dell'UE Insieme alla corte di Giustizia garantisce che il diritto dell'UE sia correttamente applicato in tutti i paesi membri.

                                         Rappresenta l'UE sulla scena internazionale

Fa da porta voce per tutti i paesi dell'UE presso gli organismi internazionali, in particolare i settori della politica commerciale e degli aiuti umanitari. Negozia e accordi internazionali per conto dell'UE. Composizione La guida politica è esercitata da un gruppo di 28 commissari sotto la direzione del presidente della commissione che assegna le diverse competenze politiche Il collegio commissari è costituito dal presidente della commissione, dai suoi 7 vicepresidenti, inclusi il primo vicepresidente e l'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Come funziona la commissione? IL presidente definisce l'indirizzo politico della commissione, permettendo in tal modo ai commissari di decidere premesse fondamentali.

IL PARLAMENTO EUROPEO Il parlamento europeo è un'istituzione di tipo parlamentare dell'unione europea.Rappresenta i popoli dell'Unione Europea ed è l'unica istituzione ad essere eletta direttamente dai cittadini dell'Europa. Il parlamento Europeo esercita la funzione legislativa insieme al consiglio dell'Unione Europea inoltre ha anche il potere dell'iniziativa legislativa.

LA NASCITA DEL PARLAMENTO Il parlamento sì è riunito per la prima volta il 10 settembre 1952.Era un'assemblea consultiva di 78 parlamentari nominati all'interno dei parlamenti nazionali dei 6 stati membri, all'epoca non possedeva poteri legislativi.

POTERI E FUNZIONI Il parlamento europeo esercita il potere legislativo e di bilancio, le principali funzioni del parlamento europeo sono:

°L'esercizio di controllo politico della mozione di censura.

°L'esame delle proposte legislative della commissione della procedura legislativa ordinaria.

°L'approvazione del bilancio annuale dell'Europa.

°La nomina del mediatore Europeo.

°L'istituzione di commissioni d'inchiesta.

FUNZIONAMENTO In totale ci sono 750 deputati più il presidente, il parlamento Europeo si riunisce e delibera in sedute aperte al pubblico tutte le sue risoluzioni e discussioni. Durante le sessioni, i membri possono parlare solo dopo essere stati invitati dal presidente. In generale, le votazioni vengono condotte per alzata di mano, tuttavia può essere anche tramite votazione elettroniche.

In entrambi i casi, i voti dei deputati non vengono registrati. I membri sono disposti in ius emiciclo in base ai loro gruppi politici. I leader dei gruppi si siedono in prima fila, la restante metà della camera circolare è composta principalmente in una zona rialzata dove il presidente e lo staff si siedono.

I conti dell'unione Europea col trattato di Amsterdam, le competenze di controllo della corte sono state ampliate ai temi della politica estera e di sicurezza del comune, della giustizia e degli affari interni, con ferendole il potere di appellarsi alla corte di giustizia della comunità Europea per salvaguardare le proprie prerogative nei conforti delle altre istituzioni dell'UE. Il trattato Nizza e la costituzione Europea hanno stabilito la composizione della corte conformandone i poteri stabiliti dai precedenti trattati. Il funzionamento annuale dei rendi conti dell'Unione è quello di approfondire i settori cioè l'organizzazione internazionale del controllo e dell'IFAC (federazione internazionale dei controlli) l'organizzazione Olaf che fa indagini dettagliate su dovute misure come il DAS documento annuale di affidabilità che si estende sui principi dell'economia. il controllore è chiamato finanziere