Materia:Storia contemporanea: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
* [[Innovazioni per campo nella storia contemporanea]]
}}
 
==L'Ottocento==
* Napoleone viene sconfitto definitivamente a Waterloo nel 1815. Al Congresso di Vienna l'assetto dell'Europa viene ridefinito e inizia il processo di consolidazione degli stati nazionali, che sarebbero diventati in breve i protagonisti della politica europea.
 
* Karl Marx pubblica il Manifesto del Partito Comunista nel 1848, iniziando idealmente l'era della diffusione di massa delle ideologie politiche: socialismo, anarchismo, primo nazionalismo.
 
* Negli Stati Uniti si conclude la guerra di secessione americana, primissimo esempio di guerra moderna e in larga scala (1865). I morti furono 600.000, un numero pari agli effettivi dell'esercito più grande fino allora dispiegato (quello di Napoleone in Russia)
 
* Nel 1870 si svolge la guerra franco-prussiana: La Francia viene sonoramente sconfitta dalla Prussia e diviene l'unica grande potenza repubblicana in Europa. La Prussia diventa Impero di Germania e, in seguito al venir meno della protezione francese sul Vaticano, l'Italia annette Roma.
 
* Il Congresso di Berlino (1878) dà simbolicamente il via alla spartizione dell'Africa e del colonialismo europeo attivo.
 
* Nel 1896 gli Italiani sono sconfitti ad Adua dalle truppe etiopi: è la prima sconfitta di uno stato europeo da parte di un popolo "selvaggio".
 
==Il Novecento==
Per approfondire, vedi le voci XX secolo e Il Secolo breve.
 
* Il secolo si apre, emblematicamente, con una guerra corale delle potenze mondiali in un paese ancora periferico: le truppe italiane, tedesche, giapponesi, inglesi, russe schiacciano la rivolta dei Boxer in Cina.
3 466

contributi