Arduino Macro Pad: differenze tra le versioni

* il fatto che Arduino debba comunicare con il dispositivo al quale è collegato, genera un vincolo riguarda alla scelta della scheda da utilizzare tra Arduino Pro; Pro Micro o Arduino Leonardo. Volendo realizzare qualcosa che sia il più facilmente trasportabile possibile, la scelta ricade sulla scheda Arduino Pro Micro;
* dopo la scelta della scheda è bene tenere a mente la disponibilità dei pin da poter utilizzare per il progetto, di conseguenza stabilire il principio di funzionamento del dispositivo;
* se si desidera realizzare un prodotto finale ben fatto, occorre trovare una soluzione: in questo caso, tramite l'utilizzo di un CAD di modellazione 3D, modelleremo i pezzi necessari per il progetto, argomento che verrà approfondito in un paragrafo dedicato.
[[File:Box per macro pad.stl|sinistra|miniatura|277x277px|File STL da inserire nello slicer per stampa in 3D]]
 
== Principio di funzionamento ==
In primo luogo per aiutare l'utente a ricordare facilmente i vari comandi Macro utilizzeremo un display OLED di risoluzione 64 x 128, che risulta ideale in quanto non eccessivamente ingombrante e abbastanza visibile e leggibile. tramite 12 pulsanti collegati in una matrice, utilizziamo 7 pin digitali della scheda Arduino e questo ci dà la possibilità di implementare lo scorrimento tra diversi profili tramite l'utilizzo di un encoder rotativo.
 
== Schema di montaggio e modelliModelli 3D ==
[[File:BoxTop per macroMacro pad-Body.stl|sinistra|miniatura|447x447px277x277px|File STL daper inserirela nellostampa slicerde perpezzo stampasuperiore del inMacro 3DPad]]
Per poter realizzare in maniera esteticamente piu accattivante questo progetto, sono stati realizzati attraverso l'utilizzo di un software di progettazione per modelli 3D ''(il CAD in questione è [https://www.freecadweb.org/?lang=it '''FreeCAD''']).''
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I file sono scaricabili in modo da poterli realizzare tramite l'utilizzo di una stampante 3D.
 
Da notare che spesso nel processo di stampa 3D potrebbero presentarsi degli errori di stampa che possono essere dovuti all'ambiente nel quale si stampa oppure anche ad impostazioni del programma di slicer ''(programma esterno al CAD che 'traduce il file STL in istruzioni per la stampante 3D, memorizzate in un file '''.gcode''')''
 
== Codice ==
58

contributi