Utente:Pep-k/Sandbox: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
* Teoria di Brønsted-Lowry
* Teoria di Lewis
* Teoria di Pearson (o Teoria HSAB)
 
=== Teoria di Arrhenius ===
[[File:Arrhenius.jpg|150 px|miniatura|Svante Arrhenius]]
Nel 1884 Arrhenius propose una prima teoria acido-base con cui definì:
 
 
=== Teoria di Brønsted-Lowry ===
[[File:Johannes Brønsted.jpg|150 px|miniatura|Johannes Nicolaus Brønsted]]
La teoria formulata da Brønsted e Lowry nel 1923 definisce:
[[File:Thomas Martin Lowry2.jpg|150 px|miniatura|Thomas Martin Lowry]]
La teoria formulata indipendentemente da Brønsted e Lowry nel 1923 definisce:
 
* '''acido''': sostanza in grado di cedere ioni H<sup>+</sup>;
 
'''Soluzioni non acquose:''' Talune ammine sono basi molto deboli e non è possibile stabilire la loro K<sub>b</sub> in ambiente acquoso. Dalla definizione di acidi e basi secondo Brønsted e Lowry deriva che tali ammine continuano ad essere tali anche in un solvente diverso dall'acqua. La loro K<sub>b</sub> viene dunque determinata tramite titolazione<ref>Le titolazioni sono trattate nell'ambito del corso di [[Materia:Chimica_analitica|Chimica Analitica]].</ref> in acido acetico glaciale con acido perclorico.
 
|colore = #80B0FF
}}
 
Tale reazione è presente in numerosi solventi nei quali prende il nome di ''autoprotolisi''.
 
|colore = #80B0FF
}}
 
=== Teoria di Lewis ===
Nel 1923 (contemporaneamente a Brønsted e Lowry) Lewis definisce:
 
}}
 
=== TeoriaApprofondimento: La teoria HSAB ===
Nel 1968 Pearson propose la teoria HSAB (Hard and Soft Acid and Bases) come ampliamento della teoria acido-base di Lewis per descrivere i fattori qualitativi che influenzano le reazioni acido-base.
 
}}
 
Tale teoria fu inizialmente una sola descrizione qualitativa ma fu resa quantitativa grazia alla collaborazione con Parr.
 
== Note ==
133

contributi